CAPOFERRI TALKS. UNA FINESTRA SUL MONDO. Con Michele De Lucchi, Mario Cucinella View More

SHOWROOM

SC80

Serramenti


Capoferri – Serramenti SC80 – SC100

I serramenti SC80 e SC100, dello spessore finito di mm 80 e mm 100, sono realizzati in legno lamellare brevettato “Capoferri” e sono predisposti per il montaggio delle vetrate isolanti. Sono serramenti a spigolo vivo e senza scuretti, per una precisa scelta estetica, hanno fermavetri riportati ad incastro, guarnizioni di tenuta e gocciolatoio a taglio termico in silicone con rivestimento di metallo (acciaio inox 316 o bronzo).
I serramenti SC80 e SC100, previo progetto del ns. ufficio tecnico, possono essere eseguiti anche a disegno con aperture di ogni genere e senza alcun vincolo di dimensione o forma.

Legno lamellare

CAPOFERRI è stata la prima azienda italiana ad aver adottato la tecnologia del legno lamellare oltre 40 anni fa. CAPOFERRI ha migliorato in modo significativo il tradizionale legno lamellare laminato mediante la sua ingegnerizzazione; infatti il lamellare ad incastri è formato da tre o quattro parti aventi incastri multipli. Dette parti, una volta assemblate, assicurano una tenuta superiore a quella delle fibre del legno stesso; infatti, se sottoposte ad uno sforzo superiore a quello critico, la rottura avviene in punti diversi da quelli di giunzione.

Un’altra prerogativa dei profili CAPOFERRI è che le parti centrali, non in vista, vengono sezionate e giuntate con incastri a pettine. Questo lavoro di composizione consente ai nostri esperti artigiani di selezionare solo le parti di migliore qualità del legname, scartando elementi deboli e non adatti come i nodi, e garantire la stabilità contro le possibili deformazioni

Dettagli di giunzione

Nelle ante la giunzione del montante con il traverso viene eseguito con triple cave e calcagni.

Il lavoro di preparazione degli incastri anzidetti (cave e tenoni) viene eseguito con macchine elettroniche ad alta precisione che assicurano la perfezione dell’assemblaggio dell’incastro e quindi della tenuta dello stesso.

Il profilo interno dell’anta presenta una battuta profonda mm 20 per l’alloggiamento delle vetrate isolanti e/o di sicurezza. Sulla parte esterna, in corrispondenza del fermavetro fisso, viene ricavato un canalino tipo EURO atto al contenimento del sigillante siliconico.

Il fermavetro interno viene riportato, incastrato e avvitato con viti tropicalizzate o chiodi senza testa.

La sede per l’inserimento delle vetrate isolanti varia da mm 21 a mm 36 per SC80 e arriva fino a mm 50 per SC100 a seconda delle prestazioni richieste (isolamento termico e abbattimento acustico, sicurezza).

Ferramenta Custom

Per ovviare ai limiti di peso, dimensioni, materiali delle tipologie di ferramenta in commercio, CAPOFERRI ha deciso di progettare, disegnare e costruire una ferramenta esclusiva che permette di realizzare serramenti con dimensioni e pesi senza limiti e di ottenere prestazioni uniche sul mercato.

Ferramenta Capoferri per serramenti a battente

La ferramenta per i serramenti a battente (BTN) è in acciaio inox 316, di produzione Capoferri. La ferramenta è formata da un piatto di sezione 25×3 e da un piatto di trasmissione di 14×3 che muove i rulli di chiusura e comanda il catenaccio verticale superiore sul lato maniglia. Il piatto di trasmissione viene azionato da un ingranaggio con cremagliera a vaschetta per la riduzione degli ingombri. Gli incontri in acciaio inox 316 sono eseguiti in fusione. Per i battenti a due ante l’anta secondaria è tenuta fissa da due catenaccioli (inferiore e superiore) movimentati da una leva con ingranaggio, cremagliera e invertitore. I terminali dei catenaccioli sono regolabili ed eseguiti in fusione. Fa parte della ferramenta Capoferri anche lo speciale LIMITATORE, una forbice speciale che, attraverso il movimento della maniglia verso l’alto, aggancia l’anta e la mantiente in posizione di areazione sicura.

Ferramenta Capoferri per serramenti scorrevoli

La speciale ferramenta per alzante scorrevole è realizzata in acciaio inox 316, completa di rostri antieffrazione scorrevoli di chiusura sul montante con maniglia e rostri fissi sul montante centrale. La piastra frontale di copertura è in acciaio inox 316 o bronzo. Le ruote per lo scorrimento sono Brall, lega di bronzo e alluminio molto resistente e autolubrificante, con speciali alette anti-scarrucolamento. I carrelli, dotati di una speciale molla a gas nascosta nel serramento, hanno una portata fino a 800 kg. Deceleratore speciale (opzionale) nascosto nell’anta per rallentare la corsa dell’anta sia in apertura sia in chiusura.

Guarnizioni di tenuta

Tutte le guarnizioni di tenuta sono realizzate in materiale sintetico resistente ai raggi ultravioletti e agli agenti atmosferici.

L’innovativo processo che utilizza la tecnologia di produzione additiva partendo da modelli 3D, consente la realizzazione di stampi ad hoc progettati per un’applicazione specifica. Le guarnizioni ottenute garantiscono prestazioni di tenuta che non hanno eguali sul mercato.

Il montaggio avviene per pressione in uno speciale giunto ottenuto lungo l’intero perimetro dell’anta; gli angoli sono saldati per garantire perfetta tenuta e stabilità nell’alloggiamento.

Gocciolatoio

Il gocciolatoio delle finestre consiste in un profilo in silicone incastrato sul traverso del telaio fisso. Alle estremità del gocciolatoio vengono applicati appositi tappi in gomma siliconica che garantiscono la tenuta all’acqua. Il gocciolatoio è rivestito da un profilo metallico (in acciaio inox 316 o bronzo) e può essere eventualmente coperto da un gocciolatoio in legno sull’anta (opzionale).

Soglia e guide

La soglia delle portefinestre a battente è in acciaio inox o bronzo, a filo pavimento e a taglio termico, garantisce una perfetta tenuta all’acqua grazie al sistema brevettato “pinna”, che consiste in una guarnizione rotante montata sulla porta. La soglia degli scorrevoli è in acciaio inox 316 o bronzo, a filo pavimento e a taglio termico. La tenuta all’acqua è garantita da un sistema di guarnizioni e tamponi speciali in silicone. La guida superiore dei serramenti scorrevoli è in acciaio inox 316 o bronzo (spessore 5 mm) e permette anche un’ottima tenuta meccanica sulla spinta del vento.

Verniciatura del profilo in legno – con prodotti all’acqua

La vernice utilizzata è uno specifico prodotto, trasparente o colorato, per la protezione e la finitura del legno. Le fasi di applicazione sono differenziate come segue:

  • 1 mano di impregnante; certificato secondo le norme EN 113 e EN 152
  • 1- 2 mani di fondo; in base ai vari tipi di essenza
  • 1 mano di finitura.

Le vernici utilizzate sono a base di resine in dispersione acquosa. Sono stati eliminati i solventi che nuocciono all’ambiente. Sono atossiche nei confronti dell’ambiente interno e non hanno componenti in lattice.

Materiali e finiture del rivestimento

Il rivestimento metallico può essere realizzato in acciaio inox nelle finiture opaco, satinato, lucido e verniciato a colori RAL, in rame nelle finiture naturale o ossidato e in bronzo nelle finiture ossidato chiaro, medio, scuro.

Prestazioni e certificazioni

  • Permeabiltà all’aria (UNI EN 1026 – UNI EN 12207): classe 4 (classe massima) sia per serramenti a battente sia per serramenti scorrevoli
  • Tenuta all’acqua (UNI EN 1027 – UNI EN 12208): classe E1050 per serramenti a battente e classe E1500 per serramenti scorrevoli (classi d’eccellenza corrispondente ad una tenuta ad una pressione di 1050 Pa e di 1500 Pa, superiore alla classe massima 9A, equivalente a 600 Pa)
  • Resistenza al carico del vento (UNI EN 12211 – UNI EN 12210): classe C5 (classe massima)
  • Trasmittanza termica sul profilo (UNI EN 12412-2 – UNI EN ISO 8990): 1,30 W/(m2K)
  • Potere fonoisolante (UNI EN ISO 140 – UNI EN ISO 717): Rw 43 dB

NB: Il potere fonoisolante è stato misurato su una finestra con vetrate da 5(1.52)5+12+4(0.76 antirumore)4 e su un alzante scorrevole di dimensioni 3300 x 3000 con vetrate da 6(0.76 antirumore) 6+20+4(0.76 antirumore) 4
NB: Le prove aria, acqua e vento sono state condotte su una finestra a 2 ante a battente di dim. 1600×2000 mm e su un alzante scorrevole di dim. 3100×2500 mm.

Certificazione UNI EN ISO 9001:2015 per:

Capoferri detiene la certificazione del proprio Sistema di Gestione della Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001.

“Progettazione, produzione e fornitura di serramenti in metallo e strutture in carpenteria (EA17).”

“Progettazione, produzione e fornitura di serramenti e strutture in legno (EA06).”

“Posa in opera di serramenti in legno e metallo e di strutture di carpenteria (EA28).”

MATERIALI E FINITURE

PROGETTI CON SC80

Contattaci

Per proseguire occorre prestare il consenso al trattamento dei dati per tutte le finalità meglio descritte nell'informativa resa ex art. 13 Regolamento UE 679/2016

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa (Privacy Policy)

Acconsento a ricevere materiale pubblicitario inerente le attività, i servizi e prodotti di Capoferri Serramenti S.p.a. (Materiale Promozionale)

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sul mondo Capoferri